Skip to content

Fase residenziale

Ultimato il percorso motivazionale il ragazzo passa alla fase residenziale intensiva. Il momento di passaggio viene formalizzato in una riunione apposita in cui il soggetto si presenta alla comunità intera, e vengono individuati i primi obiettivi di tale fase. Inoltre viene ultimato il percorso psicodiagnostico e valutate le aree bisognose di intervento psicoterapeutico individuale.

 

Nella fase residenziale si intersecano obiettivi e strumenti su più livelli:

  • livello educativo: cura della propria persona, crescita autostima, acquisizione di responsabilità e capacità di tenuta nel medio e lungo periodo, crescita dell’autonomia sociale
  • livello psicologico: rivisitazione della storia personale e familiare, codifica e decodifica dei propri stati emotivi, analisi e ristrutturazione delle strategie comportamentali e relazionali messe in atto, sostegno nell’elaborazione dei vissuti percepiti durante il graduale sviluppo del percorso terapeutico volto alla piena autonomia individuale.
  • livello relazionale; verifica, crescita o rafforzamento nel rapporto con i pari, nuovo rapporto con genitori o familiari, sperimentazione di nuove forme ed attività di gestione del tempo libero in piccoli gruppi. Opportunità di verificare le proprie modalità di rapporti affettivi e della propria sessualità.