Skip to content

Onoterapia

by admin on 15 aprile 2016

Conosciamo gli animali; conosciamo noi statti attraverso gli animali. Conosciamoci ed impariamo a conoscere ciò che ci appartiene e ciò che ci fa stare bene. Questi sono i fondamenti dell’onoterapia, ovvero il contatto con un animale dolce, buffo e molto schivo che è l’asino…
Sono quasi due mesi che ogni settimana seguo un gruppo di onoterapia e la soddisfazione che ho oggi nello scrivere queste parole pensando a Giotto, Ginni, Luna, Pippi, Cardi e Morgana è veramente particolare. Mai avrei pensato di poter fare amicizia con un animale così schivo come un asinello. A differenza di quello che molti pensano l’asino è un animale molto intelligente, molto testardo a volte, ma sicuramente quando ha imparato a fidarsi di te (con molta, molta pazienza) riesci a trovare in lui un bel mix di tenerezza, amicizia e umiltà. L’asinello si sa accontentare di poco, adora farsi coccolare, gli piace essere accarezzato sul muso, sulla groppa, sulle zampe, sulla pancia, ma in particolare sulle sue lunghe ed inconfondibili orecchie. Capisci proprio quando è felice perché ti sorride facendo una smorfia con il muso sembrando quasi ridicolo.
Ecco questo è con poche parole l’onoterapia (ono sta per asino). Se volete venire a trovarci chiedete di Veronica o di fra Giuliano.

Carlo

 

From → Senza categoria

Comments are closed.